blog

 

 
Il contesto del progetto   “Invecchiare nell’ambiente di vita abituale.”    
 
 
Questo è il desiderio della maggior parte delle persone.
Tuttavia, con l’avanzare dell’età restare a casa propria può diventare difficile. Per mantenere la qualità di vita delle persone anziane nella propria abitazione, così come in un centro di cura professionale o in qualsiasi altra struttura abitativa, è necessario fornire un sostegno adeguato, che può arrivare sia dalla famiglia sia da organizzazioni di vario tipo, come i servizi ambulatoriali o di volontariato. 
Spesso, però, l’utilizzo di queste risorse è poco efficiente e non si traduce in un effettivo sgravio per la famiglia.
Grazie ad una soluzione web, FairCare consente l’incontro e l’ottimale coordinamento fra domanda e offerta.    
 
Obiettivo del progetto 
 
L’obiettivo di FairCare è sviluppare una soluzione sostenibile che coordina cura professionale, lavoro di volontariato, cura domiciliare e altri servizi  soddisfa i requisiti giuridici e sociali dei diversi Paesi, contribuisce a mantenere la qualità di vita delle persone anziane nel proprio ambiente domestico, oltre che della loro famiglia promette un sostegno di qualità, comprovato da un sistema di audit e certificazione.     
 
Particolarità del processo di innovazione 
FairCare si propone come soluzione innovativa e olistica per un sistema web-based che unisce domanda di cura e di sostegno in età avanzata e offerta disponibile. 
 
Il coinvolgimento di diversi gruppi di stakeholder, oltre a migliorare il livello di informazione sull’offerta territoriale dei servizi rivolti alle persone anziane, intende promuovere l’inclusione sociale e favorire l’accettazione e la partecipazione alla vita sociale delle persone anziane. 
Questo progetto mira inoltre ad accrescere la consapevolezza sui bisogni delle persone anziane e delle loro famiglie e a dare visibilità e riconoscimento all’impegno sociale.
 
A questo scopo la piattaforma promuove l’accesso al volontariato e informa sulle diverse possibilità di prestare aiuto e sostegno. 
Il coinvolgimento degli utenti finali in tutti i Paesi partner di progetto (Italia, Paesi Bassi, Svizzera, Spagna, Ungheria, Austria) nella fase di sviluppo della soluzione web consente una rilevazione puntuale di tutti i diversi bisogni ed esigenze.
 
In questo modo è possibile creare un portafoglio di servizi diversificato nei seguenti settori:     
Organizzazioni di cura professionali, organizzazioni di volontariato, ambiente domestico     Territorio urbano e rurale     Case di cura, residenze abitative assistite, ambiente domestico. 
 
Ulteriori informazioni si trovano  proseguire nel sito web FAIRCARE